Data Center

Le nuove soluzioni tecnologiche per l’infrastruttura  fisica che integrano le funzioni di alimentazione elettrica, raffreddamento, contenimento apparati e servizi, sono la base tecnologica di un Data Center ad alta disponibilità, adattabile ad esigenze  specifiche e facilmente espandibile “on demand”, che permette inoltre una ridotta occupazione di spazi e la drastica  riduzione dei consumi energetici, costituendo quindi la struttura ideale per il “Green Data Center” rispondente  agli obiettivi di risparmio energetico e tutela dell’ambiente propri delle moderne organizzazioni.

La riduzione dei costi e la crescente attenzione alle tematiche ambientali si raggiunge con l’adozione di sistemi ad alta efficienza energetica per ridurre i consumi e allo stesso tempo l’occupazione di spazi.

Infatti, la spesa per consumi elettrici di un Data Center rappresenta una quota rilevante e crescente dei costi totali di gestione (circa il 20%) e i sistemi tradizionali di alimentazione e condizionamento, risultato spesso di un’evoluzione non pianificata, presentano consumi elevati dovuti alla tecnologia superata o alla non funzionalità rispetto ai moderni apparati e ai futuri sviluppi.

La progettazione del “Green Data Center” è rivolta quindi a ridurre per quanto possibile la quota molto elevata di energia non destinata agli apparati IT (oltre il 60% in media per i Data Center tradizionali) e che viene utilizzata per il condizionamento e in parte dispersa a causa delle varie inefficienze.

Nella realizzazione del Green Data Center, TEST utilizza sistemi UPS e soluzioni di condizionamento all’avanguardia e pluripremiati a livello mondiale per l’efficienza energetica e sistemi avanzati di raffreddamento “free cooling” a basso consumo. A seconda degli interventi, il risparmio energetico ottenibile è compreso tra il 30% e oltre il 45% rispetto alle strutture tradizionali, garantendo alle aziende, insieme all’abbattimento dei costi per i servizi di manutenzione, un ritorno nel breve periodo dell’investimento di ristrutturazione in ottica “green” del proprio Data Center.

%

A seconda degli interventi, il risparmio energetico ottenibile è compreso tra il 30% e oltre il 45% rispetto alle strutture tradizionali

TOPICS

floor& cabling

server

server

storage

energy & cooling

virtualization

progettazione spazi

Seguici anche qui